Piano triennale di formazione per docenti

Società Filosofica Italiana

 Piano triennale di formazione per docenti

 

 Anno scolastico 2017-2018

Fase della formazione docenti: aggiornamento contenutistico e metodologico

Programma degli incontri

 Si invia il programma generale degli incontri previsti dal Progetto della Formazione Docenti approvato nella riunione di giovedì 26 ottobre 2017 presso il Liceo Gioberti di Torino,  riguardanti la fase dell’aggiornamento contenutistico e metodologico.

Gli incontri si terranno nelle due sedi del Liceo Monti di Chieri e del Liceo Gioberti di Torino.

Inizio e presentazione dei corsi:

Liceo Gioberti di Torino, lunedì 11 dicembre 2017

Liceo Monti di Chieri, martedì 12 dicembre 2017 

La partecipazione sarà riconosciuta a tutti gli effetti come attività formativa certificata dalla Società Filosofica Italiana anche in caso di frequenza nella sede diversa da quella di iscrizione.

Si ricorda che i Progetti, concepiti nella modalità della ricerca-azione, prevedono una stretta circolarità fra l’aggiornamento sui contenuti disciplinari e la pratica didattica in aula e, secondo il progetto generale allegato, prevedono il riconoscimento di 25 ore complessive di formazione.

Gli incontri sono aperti anche a docenti non iscritti ai corsi di formazione.

 

Con i migliori saluti,

il presidente della Sezione Torino-Vercelli della Società Filosofica Italiana

Massimo Cellerino

Per informazioni rivolgersi a:

sfitorinovercelli@gmail.com

 

 

 

 

Schema generale delle attività di formazione

Anno scolastico 2017-2018

Fase della formazione docenti: aggiornamento contenutistico e metodologico-produzione materiale didattico

 

Programma degli incontri

L’ ARGOMENTAZIONE TRA FILOSOFIA E SCIENZA

Liceo Monti di Chieri

Via Montessori 2  Orario 15:30 – 17:30

 

 

 

12 dicembre

Mariangela Ariotti: Presentazione del corso

Franca D’Agostini, Università Statale di Milano: Come leggere e studiare un testo filosofico

 

19 gennaio

Vincenzo Crupi, Università di Torino:  Logica, scienza e probabilità nel Tractatus di Wittgenstein: note storiche e teoriche per la lettura

 

1 febbraio

15,30-17,30

Bianca Ventura, Università Politecnica delle Marche: Leggere e scrivere di filosofia a scuola: implicazioni didattiche

 

26 febbraio

15,30 -17,30

Diego Marconi, Università di Torino:  Leggere il Tractatus di Wittgenstein

 

 

SCRITTURA E ARGOMENTAZIONE FILOSOFICA

FILOSOFIA E SAPERI SCIENTIFICI

Liceo Classico Gioberti diTorino

Via S. Ottavio 11  Orario 15:30 – 17:30

 

11 dicembre

Mariangela Ariotti: Presentazione del corso

Elisabetta Galeotti, Università del Piemonte Orientale: Come spacchettare un argomento filosofico (e per converso come confezionarlo): riflessioni su due argomenti di Robert Nozick.

 

18 dicembre

Franca D’Agostini, Università Statale di Milano: Come leggere e studiare un testo filosofico

 

 22 Gennaio

Paolo Tripodi, Università di Torino: La svolta della filosofia analitica da Russell  al Wittgenstein del Tractatus.

 

2 febbraio

Bianca Ventura, Università Politecnica delle Marche: Leggere e scrivere di filosofia a scuola: implicazioni didattiche 

 

19 febbraio

Diego Marconi, Università di Torino: Leggere il Tractatus di  Wittgenstein

 

 

 

 

Tempi e fasi del progetto generale

 

Tempi Fasi soggetti contenuti Modalità di lavoro esiti ore
 

Maggio-ottobre 2017

Assunzione ipotesi di ricerca Scuole del territorio Proposta progettuale Riunione di dipartimento

 

Decisione adesione al progetto _
ottobre Progettazione individuale o d’istituto o di reti di scuole Docenti del/dei consiglio/i di classe, SFI Scelta dei contenuti della formazione e delle modalità di svolgimento Riunione di tutti gli interessati: docenti e S.F.I. 2
Fine novembre

 

Pubblicazione su S.O.F.I.A Sezione S.F.I.
 

 

 

novembre dicembre gennaio febbraio 2018

 

Fase 1 della formazione docenti:

aggiornamento contenutistico

 

Docenti e esperti *** Lezioni frontali 6
 

Fase 2 della formazione docenti:

aggiornamento

metodologico e produzione materiali

Docenti e esperti *** Lezioni frontali e laboratori 4 + 2
Fase della verifica della formazione e progettazione dell’intervento in classe o sul gruppo di studenti Docenti in autonomia Scelta dei materiali e delle letture e delle schede su cui gli studenti lavorano Attività laboratoriale o individuale 3

 

 

Tempi Fasi Soggetti Contenuti Modalità di lavoro Esiti ore
 

 

febbraio marzo

 

 

 

 

 

Fase della realizzazione in classe

Docenti, esperti Input  teorici, analisi dei testi, lezioni frontali 6
studenti Lavoro sulle schede e sui testi proposti Lavoro individuale o in piccoli gruppi 4
 

 

 

 

studenti

 

 

Produzione degli studenti Lavoro individuale o in piccoli gruppi 4
 

 

Marzo aprile

 

 

Restituzione, verifica dei risultati

 

 

 

Docenti, esperti, studenti

Presentazio-

ne dei

risultati e giudizio finale

seminario 2
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: