argomentazione e impegno

Spesso, quando un dibattito contrappone fra loro persone che appaino come interessate, si chiede di appellarsi a terzi che potranno risolvere il dibattito ricorrendo a criteri oggettivi. Ma è sufficiente essere estranei agli interessi dei quali si discute, per disporre di un criterio oggettivo capace di imporsi a tutti? Se così fosse non sarebbe più semplice raccogliere in volume tutte le regole obbiettivamente valide che permetterebbero di risolvere dei conflitti con la stessa semplicità con la quale si risolvono dei problemi aritmetici? In realtà esistono opere siffatte, si tratta dei diversi trattati di morale, diritto, dei regolamenti ammessi nei campi più diversi. Ma, come è risaputo, questi trattati e questi regolamenti non hanno una validità universale, né una univocità perfetta. Se, nonostante i regolamenti, possono in buona fede prodursi divergenze ciò accade perché almeno una delle parti non riconosce la validità di un dato regolamento, o perché i regolamenti ammessi dànno luogo a interpretazioni diverse. Le difficoltà sono ancora più grandi quando non esiste regolamentazione, quando si tratta di scegliere il candidato più adatto per un posto di responsabilità, e non esiste accordo sui criteri atti a classificare i candidati disponibili, quando si tratta di prendere la migliore decisione di ordine politico e questa sfugge ad ogni regola preesistente. Basta forse in questi casi dire che ci si pone “dal punto di vista di Sirio”, che si è perfettamente disinteressati per fornire un consiglio oggettivamente valido?

Chaim Perelman, Lucie Olbrechts-Tyteca, Trattato dell’argomentazione. La nuova retorica, Einuadi, Torino, 1989, pag. 63.

Informazioni ulteriori

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: