Camus – La peste, il film

Nel 1992 il resgista Luis Puenzo dirige il film La peste, tratto dall’omonimo romanzo di Camus. Attori William Hurt e Sandrine Bonnaire.

Nella versione di Puenzo la peste invade una città del Sudamerica anziché Orano come nell’originale. Altri cambiamenti sono nella figura del giovane giornalista francese Raymond Rambert, che nel romanzo è un uomo mentre nel film è impersonato da Sandrine Bonnaire. La metafora della peste, usata da Camus per riferirsi anche al Nazismo, è usata da Puenzo per riferirsi alle dittatire Sudamericane.

In un articolo del Corriere della sera dedicato al 49° Mostra Internazionale del cinema, un riassunto dell’interpretazione di Puenzo: la peste moderna è l’indifferenza.

Un estratto del film.

Annunci
5 commenti
  1. Antonio ha detto:

    Purtroppo questo non sono riuscito a trovarlo in una versione (linguistica) che mi consentisse di farmi un giudizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: